Il Fine Ultimo della Parola

Ho sempre desiderato avere un Blog dove poter far finta di essere una grande giornalista, mi sono immaginata spesso intenta a ricercare la notizia per poi rendere partecipi tutte le persone che avessero voluto leggerla.
Anche se poi, passati gli anni, mi sono resa conto che la mia prerogativa era quella di, non andare in giro a cercare la notizia come un reporter d’assalto, ma, più semplicemente: commentare una notizia esistente.
Già, una commentatrice, anzi, come si dice oggi, un’editorialista.

Quindi, questo Blog vuole essere lo sfogo adatto alla commentatrice folle che risiede in me, io: ascolto la notizia, la macero, la trituro, la smonto, la rimonto e, alla fine, scrivo.

Sì. Perché io, ho un’opinione su tutto.
Buona lettura.

3 commenti su “Il Fine Ultimo della Parola

  1. cbonzi scrive:

    per la serie non mi importa cosa pensano gli altri di me ma cio che penso io degli altri..giro poco sui blog altrui e devo ammettere che qualche volta dovrei farlo..ad es.. oggi ho visto e letto cio’ che pensi ed e’ positiva al massimo l’opinione che mi son fatto sui tuoi lavori e sulla tua impostazione di vita.. carlo alias togotuentinain

    • Alybio scrive:

      Cerco sempre di capire i varu punti di vista, a volte mi è anche capitato di dire “ho sagliato, scusatemi”.
      Cerco quindi di capire gli altri ma nel contempo ho le mie idee e i miei ideali che non svenderei per nulla al mondo.
      Grazie per i conplimenti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...